1-primo Blogoincarico

Entri multimediale ed esci letterale. Magari è forzato, ma è così.

Fresco di maturità classica avevo voglia di allargare i miei orizzonti, ed il mondo della Comunicazione era il futuro più affascinante di tutti.

All’epoca mi aspettavo di tutto, ma in quattro anni ho visto il contrario di tutto.

Nessun fraintendimento: sono soddisfatto del cammino compiuto finora, ma ho rivisto e stravolto spesso il mio curriculum universitario.

Tutto questo perché mi sono reso conto che questa multimedialità era quasi latitante: l’insegnamento era cambiato poco dai tempi della maestrina del libro Cuore.

 

Ho sempre avuto la sensazione che questa benedetta Comunicazione non fosse sui libri di testo, o almeno non potesse essere solo lì. 

A quindici anni mi ero innamorato di una ragazza via chat, e a venti scopro che, per cavarmela davvero in un corso di Comunicazione, avrei dovuto puntare altrove.

Insomma, state parlando con un Dottore in Comunicazione Linguistica e Multimediale che ha scritto una tesi in… Sociologia della Letteratura.

 

 

 

Con quella tesi sul noir, però, ho capito davvero che oggi conta l’intermedialità: non basta sapere che esiste la Comunicazione, ci devo vivere dentro, con tutto me stesso, e solo allora potrò dire che l’uomo è comunicazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: