la terra trema.

6 04 2009
03:45 Forte scossa di terremoto avveritita a Roma

Una forte scossa sismica è stata avvertita poco dopo le 3.30 di questa notte nella Capitale.

03:50 Forte scossa avvertita in Abruzzo

Anche in Abruzzo, da Pescara a L’Aquila, è stata avvertita in nottata una forte scossa, che ha fatto seguito a quelle di ieri sera, di magnitudo 3,9 e alla replica avvenuta dopo la mezzanotte di magnitudo 3,5.

Inizia così il dramma che oggi ha fermato un’intera nazione.
Tante le domande, altrettante le risposte insolute.
Dolore, speranze, incertezze.
Si sentono storie che mai avremmo creduto di incrociare, e ci si sente fratelli di estranei.
Forse ci si sente un po’ più soli, un po’ più confusi, un po’ più persi.
E forse è più difficile vedere la luce.
Qualcuno potrebbe dire che qui dio non c’è, e uso la minuscola non per caso.
Oggi sono andato a confessarmi, e non perchè mi stia domandato se dio ci sia oppure no…Ne sentivo semplicemente il bisogno.
Perchè spesso ci si perde davvero in mezzo alle cose, invece che in mezzo alle case, in mezzo alle persone, in mezzo alle reti del vissuto.
E quando ci si sveglia, come in questi casi, ci si rende conto di avere scavato buche di sabbia per poi riempirle di nuovo, con buona pace di John Maynard Keynes.
Vorrei provare a sentirmi vicino a tutte quelle persone che ora si sentono alle deriva:  ci si cala nell’abisso, ma anche quella è casa nostra.
Annunci